Addominoplastica

Definizione

  Addominoplastica : Dermolipectomia addominale.

L’addominoplastica è una procedura chirurgica per rimuovere l’eccesso di pelle e grasso del basso addome e ripristinare la tensione muscolare della parete addominale.
Questa permette di ottenere un ventre più piatto e d’assottigliare la vita.
La pelle dell’addome viene  stirata e l’eccesso di pelle viene resecato. L’ombelico ritrova il suo posto al centro dell’addome, a volte  deve essere abbassato di 2 – 3 centimetri.
  • Questa operazione può  migliorare  in modo importante un addome  disteso .
  • L’addominoplastica genera una cicatrice definitiva di cui la lunghezza  non si può ignorare.
     
  • Questa cicatrice è posizionata in basso al fine di poter essere mascherata da un costume da bagno o uno slip.

Dermolipectomie avec répositionnement de l'ombilic et fermeture diastasis dr SALSANO Montpellier Salerno

 

copyright Dr Vincenzo Salsano ; dernière mise à jour : Novembre 2016

 

 

Tecnica

Addominoplastica tecnica

Incisione cutanea

  • Situata appena al di sopra della sinfisi (lunga 12 cm circa) a livello di una cicatrice orizzontale da cesareo, essa risale la parte superiore verso i fianchi.
    A volte, una piccola incisione verticale mediana è necessaria.
    Inoltre, un’incisione è fatta intorno all’ombelico.
Scollamento
  • Da questa incisione, la pelle e il grasso si staccano dal piano muscolare al bordo inferiore delle costole.
Ripristino della tensione musculare
  • Se i muscoli grandi retti dell’addome sono divaricati, lasciando uno spazio tra essi (diastasi, spesso secondaria alle gravidanze e alle variazioni di peso), essi verranno riavvicinati sulla linea mediana, al di sotto e al di sopra dell’ombelico. Ciò ha come effetto di ridurre la dimensione e di ridare tono alla parete addominale. Nello stesso tempo, sarà possibile correggere una eventrazione a livello dell’ombelico.
Riposizionamento cutaneo
  • L’eccesso cutaneo-grasso viene rimosso.
  • L’ombelico (rimasto in posizione) viene fissato dopo aver creato un orifizio per  il suo passaggio.
  • Le suture sono allora effettuate (in leggera tensione).

     

Dermolipectomie avec répositionnement de l'ombilic et fermeture diastasis dr SALSANO Montpellier Salerno

Dernière  mise à jour Novembre 2016    dr Vincenzo SALSANO             

 

 

Complicazioni

Complicazioni addominoplastica.

Ematoma 

Infezione    

  •  L’infezione è una complicazione di cui la frequenza è dell’ 1%. 

Necrosi cutanea

  •  Una necrosi della pelle del basso ventre può arrivare e ritardare la cicatrizzazione. Normalmente la cicatrizzazione primaria avviene dopo 10  15 giorni.

Flebite

Seroma

  • Una attività fisica leggera (marcia) è consigliata ma bisogna evitare ogni esercizio violento per 6 settimane.
  • La comparsa di una flebite (la vena di una gamba che si infiamma) è prevenuta con una mobilizzazione precoce il giorno dopo l’operazione e attraverso mezzi di contenzione degli arti inferiori.
  • Il tabacco aumenta il rischio di complicazioni e rallenta la cicatrizzazione