Centro Obesità dr SALSANO Vincenzo a MONTPELLIER e SALERNO:  Igea Citymed Artemisia 

Centro Obesità dr SALSANO Vincenzo a MONTPELLIER e SALERNO:  Igea Citymed Artemisia 

Il Centro obesità del dr SALSANO (  Igea Citymed Artemisia ) é il primo centro medico della città francese di  Montpellier  dedicato al trattamento dello obesità e de sovrappeso . Si tratta  gruppo di libero  professionisti cha hanno deciso di concentrare i loro studi privati  loro attività in un unico sito - CITYMED -  una palazzina di nuova concezione e costruzione , situata nel cuore della città di Montpellier (   31 avenue de l'école del'Agriculture 34070 Montpellier)
L' équipe multidisciplinaire Igea Citymed Artemisia é composta da = 
Il Chirurgo bariatrico   =  dr Vincenzo SALSANO .
La dietista =   KLEINER Corinne
La sofrologa   =   LOOSVELDT Sophie
La Psicologa / psicanalista  =  GAERTNER Michele
I Fisioterapisti  = Christina PICCOLI , Veronique PERALDO , Marjorie MURJAS 
Gli Ostéopati =  Thomas ANDRE , Coralie MARINE-DAVEZE
Gli infirmieri libérali 
La Farmacia 

Il Centro obesità del dr SALSANO ( Igea Citymed Artemisia )  aprirà prossimamente una sede filiale a  SALERNO ( Italia ) per assicurare il trattamento chirurgico ed il follow up dei pazienti obesi italiani .

 
SOS OBESITA’  MONTPELLIER

PERDERE PESO CON LA CHIRURGIA  BARIATRICA

BENDAGGIO , SLEEVE , BY PASS GASTRICO

Dr Vincenzo SALSANO visita a Montpellier

Visite Mercoledì e Giovedì  centro iGea Citymed Artemisia 31 , avenue de l’école de l’Agriculture Gabriel Buchet , 34070 Mont

Visite Venerdì 1 volta al mese; Gabinetto medico  ZAC Tannes Basses Clermont l’Hérault  , Montpellier ) 

FISSA IL TUO APPUNTAMENTO

 

Il sito www.chirurgie-digestive-montpellier.fr è stato valutato dalla rivista francese L’obesità (Volume 10, Marzo 2015)
 

Dare un’informazione chiara, comprensibile, giusta, non fuorviante è stato il nostro motto a partire dalla progettazione e l’edizione del sito nel 2010 (dott. V. Salsano)

www.chirurgie-digestive-montpellier.fr
è il 3 ° sito popolarità in Francia (dopo quello del ha e Wikipedia)

 

 

www.chirurgie-digestive-montpellier.fr
si è classificato al 4 ° posto con la menzione “benissimo” e voti – 87/100 secondo la griglia di valutazione siti web – Montreal Canada

 

 

 


SOS OBESITA’  MONTPELLIER

 

 

 

Dimagrimento dopo la Chirurgia bariatrica

Amaigrissement aprés chirurgie de l'obésité dr SALSANO

 

dr Vincenzo SALSANO Ultimo aggiornamento OCTOBRE 2016

Testimonianze

Testimonianze della chirurgia dell’obesità di Montpellier

L’obesità è un importante fattore di rischio per la salute, aumenta il rischio di mortalità e riduce l’aspettativa di vita.
Inoltre, molti studi hanno dimostrato solo un successo a limitato a breve termine con la dieta, associata o meno con l’esercizio fisico. A lungo termine, i risultati sono ancora più deludenti. Per quanto riguarda il trattamento farmacologico, i risultati sono altrettanto scarsi.
E’ in questo contesto che è apparsa la chirurgia bariatrica. Sebbene i primi risultati siano stati modesti, essi sono ora notevolmente più soddisfacenti rispetto agli altri trattamenti attuali.
La laparoscopia ha successivamente contribuito a ridurre al minimo i rischi di un intervento chirurgico. Sempre più studi al giorno d’oggi mostrano l’efficacia e il basso rischio dei diversi tipi di intervento chirurgico.

È alla luce di tali dati che l’OMS ritiene ora che la chirurgia bariatrica è il trattamento più efficace in pazienti con obesità grave o molto grave. (249 pag rapporto OMS 2003 ; bibliographie )

Indicazioni alla chirurgia bariatrica

  • IMC  > 40 (indice di massa corporea = massa/peso2 espresso in kg/m2)
  • IMC  > 35 e almeno 1 malattia concomitante (sindrome delle apnee del sonno, ipertensione arteriosa, malattie cardiache, dislipidemie, diabete di tipo 2, artrosi, problemi psicologici et affettivi secondari, reflusso gastro-esofageo, etc.)
  • Fallimento di trattamenti standard per il controllo del peso
  • Motivazione ottimale
  • Comprensione dell’intervento e l’importanza del monitoraggio medico a lungo termine

Avvertimenti sulle testimonianze dei pazienti

Il risultato di chirurgia bariatrica è diverso per tutti!

  • È in funzione al successo dell’intervento chirurgico,
  • Dipende l’impegno del paziente di rispettare le istruzioni di follow-up post-operatorio con un rigoroso rispetto delle regole di stile di vita e dietetiche
  • Dipende dall’attività fisica..

Non bisogna mai dimenticare delle possibili complicazioni potenziali della chirurgia bariatrica!

Per maggiori informazioni sui rischi consultare le pagine dedicate alle complicazioni ( anneau gastrique , sleeve gastrectomie , by pass )

Testimonianze della chirurgia dell’obesità di Montpellier

Paziente operata di una Sleeve Gastrectomy

Stabilizzare la perdita di peso e mantenere il peso ideale a 3 anni dalla sleeve gastrectomy

Punti chiave per la riuscita :

  1. Mangiare frutta & legumi
  2. Volumi ridotti di ogni pasto (100 cc)
  3. Regolare attività sportiva aerobica: Nordic Walking, camminare in acqua di mare, ciclismo, nuoto, aerobica, acqua bike, trekking

By Pass et Sleeve Gastrectomy + Sport + Educazione alimentare :

L'attività fisica aerobica associata al rispetto di una alimentazione frazionata ed ipocalorica migliora i risultati della chirurgia bariatrica!

 ( bibliographie lien )

Programma di educazione terapeutica del paziente obeso. Montpellier, 2012

Educazione terapeutica si propone di formare i pazienti in autogestione.
L'obesità è una malattia cronica: il paziente deve adattarsi ai vincoli della chirurgia bariatrica per affrontare il monitoraggio giornaliero.
 
Educazione terapeutica per cosa?
  • Sviluppare un approccio innovativo e partecipativo, che vi renda più responsabile ed indipendente. Si diventa la propria sentinella e l’attore della propria salute: ci si prende cura di se stessi.
  • Ridurre la frequenza e la gravità degli incidenti acuti per la propria malattia cronica: ricoveri di emergenza!
  • Migliorare la qualità della vita per risolvere la malattia, e vivere la propria vita nel miglior modo possibile tutti i giorni.
  • Varie parti interessate
  • Chirurghi
    Dietologi
    Medici
    Infermieri
    Fisioterapisti
    Psichiatri
    Psicologi
    Psicoanalisti

Come funziona l’educazione terapeutica del paziente obeso?

  1. NOTA
  2. 1. Gli incontri si svolgono in ambulatorio o altre sale riunioni. A volte in uno stesso giorno a volte in diversi giorni.
    2. Essi sono liberi (solo il trasporto non è supportato)
    3. Possono essere individuali o collettivi
    4. I coniugi o altri membri della famiglia sono i benvenuti.
  3. Qualche mese dopo, verrete contattati per la valutazione delle competenze acquisite; Nuove sessioni possono essere programmate.

Ogni obeso è invitato a partecipare al programma di educazione terapeutica del paziente, guidata da endocrinologi, dietisti, uno psicologo e un chirurgo.
Dopo un colloquio individuale, i pazienti partecipano alle tre sessioni di gruppo.

Gli incontri sono :
1) La conoscenza della malattia, l’obesità e le sue complicanze
2) Le cause di aumento di peso (gestione dello stress, l’autostima, o disturbi dello schema del corpo)
3) Una dieta equilibrata
4) L’importanza di attività fisica
5) Tecniche chirurgiche

  • PUNTI CHIAVE dell’educazione terapeutica
  • Educazione individuale : Si basa su un’indagine alimentare che permette di fare una diagnosi personalizzata. In questo modo i disturbi del comportamento alimentare di ogni paziente saranno valutati.
  • Educazione gruppo: si tratta di organizzare con un team specializzato dei gruppi di lavoro.
  • Valutazione psichiatrica : Ogni punto è discusso  con l’aiuto di uno psicologo che sia la gestione dello stress, la stima di se, o ancora i disturbi dello schema corporeo.
  • Riabilitazione dell’ attività fisica: La riabilitazione fisica è parte integrante del programma di educazione terapeutica degli obesi. Questo è il punto chiave che può rendere il bilancio energetico negativo ed è responsabile della perdita di peso prolungata e duratura.

Tra le sessioni, i pazienti scrivono su un diario il loro progresso.
Alla fine del programma, la equipe terapeutica educazionale si riunisce per discutere il progresso di ciascuno, e proporre un nuovo accompagnamento (dieta, psicologo, attività fisica adattata …).

calcolo IMC

 
Peso
(kg)
Altezza
(cm)
Convalida
Votre IMC
La sua situazione secondo la
classificazione dell’obesità e sovrappeso nell’adulto
Secondo l’OMS e l’International Obesity Task Force (1998)
 
   
 

Generalità

I Rischi maggiori dell’Obesità

Speranza/durata di vita più corta

  • I pazienti obesi hanno un rischio aumentato dal 50 al 100% di morte prematura rispetto alle persone di peso normale.

I pazienti obesi sono più a rischio di

  • Diabete di tipo 2.
  • Problemi articolari.
  • Ipertensione.
  • Calcolosi biliare sintomatica o colecistite complicata.
  • I sintomi di reflusso gastroesofageo.
  • Difficoltà respiratorie SAS (sindrome da apnea del sonno).
  • Problemi di infertilità.
  • Incontinenza.
  • Psicologici / problemi sociali: la depressione, un’immagine negativa di se stessi, l’isolamento e la discriminazione sociale.

Difficoltà legate alla vita di tutti i giorni

  • Movimenti più difficili, compiti quotidiani più difficili.
  • Sedili per auto e mezzi pubblici (aereo, treno) inadatti alla morfologia degli obesi.
  • Difficoltà a mantenere una corretta igiene personale.