Appendicectomia

Definizione

Appendicite

Definizione

L’appendicite è l’infiammazione patologica dell’appendice ileocecale.
L’appendice è situata alla base del cieco, vale a dire, inferiormente a destra (in basso a destra) dell’addome, ma la sua lunghezza e la posizione possono variare. Essa può andare verso il fegato, essere posteriore (retro-cecale) o altrimenti andare al centro dell’addome.
Il dolore dell’ appendicite può avere un irraggiamento tipico che di solito inizia intorno all’ombelico e si trasferisce in fossa iliaca destra. L’intensità del dolore aumenta generalmente in un periodo di 12 a 18 ore.
Questo dolore in fossa iliaca destra, vale a dire in addome basso a destra, può essere associato a febbre (circa 38 °), nausea o vomito..
L’ appendicite si verifica a qualsiasi età, ma più spesso nei giovani prima dei  30 anni d’età
Il trattamento standard é l’ablazione chirurgica dell’appendice.

 

  •  
    L’appendicectomia é l’urgenza chirurgica più frequente

Sintomi

Sintomi e segni clinici

 

La diagnosi di appendicite è basata sulla discussione col paziente e sulla clinica
Segni e sintomi dell’appendicite :
  • Dolore
  • Il dolore inizia intorno all’ombelico, poi si sposta in fossa iliaca destra.
  • Il dolore peggiora quando si tossisce, si marcia o si fanno altri movimenti.
  • Il dolore può irradiarsi alla schiena con sensibilità alla palpazione o applicando pressione sul lato destro dell’addome.
  • Il dolore può variare a seconda della posizione dell’ appendice e il campo del paziente.
  • I bambini e le donne in gravidanza, in particolare, possono avere dolore appendicolare in diverse parti dell’addome.         
  • Segni di gravità
  • Blumberg  positivo: Dolore vivo alla decompressione che si ha quando appoggiate la mano in fossa iliaca destrq e poi rilasciate rapidemente la pressione
  • Altri Sintomi
  • Febbre
  • Perdita d’appetito
  • Nausea  Vomito
  • Alvo non canalizzato ai gas
  • Costipazione /Diarrea

 

Prendere un appuntamento con il vostro medico se avete dei segni o sintomi che vi preoccupano.

Qualsiasi dolore addominale così grave che vi renda incapaci di sedersi o di trovare una posizione comoda richiede cure mediche immediate.

  • L’appendicite può comportare delle complicanze gravi

    Una appendice perforata può causare un ascesso o di peritonite, grave infezione generalizzata della cavità addominale.

Diagnosi

Diagnostica complementare

A volte la storia dei vostri segni e sintomi e un esame approfondito del vostro addome non sono sufficienti per stabilire con certezza la diagnosi di appendicite.

Prima dell’eventuale appendicectomia sono necessari ulteriori test

  • test
  • Esame del sangue ( prelievo )
  • L’esame del sangue può mostrare una sindrome infiammatoria
  • Con un aumento dei globuli bianchi ,detta iperleucocitosi , e della PCR

  • A volte un’ ecografia o una TC  permette di confermare l’esistenza d’una appendicite ed escludere altre cause di dolore

  • Tecniche d’immagine

 

 La visita per l’appendicectomi

Trattamento Chirurgico

Appendicectomia

Il trattamento di solito comporta un intervento chirurgico, chiamato appendicectomia per rimuovere l’appendice infiammata.
 

appendicite

Il appendicectomia viene effettuata sia attraverso chirurgia mini-invasiva (laparoscopica) o con la chirurgia aperta con una incisione addominale di 3-6 centimetri.
L’appendicectomia laparoscopica implica 2 piccole incisioni cutanee (3 mm o 5 mm ) più l’incisione per la camera (10 mm ).
L’appendice viene dissecata e rimossa sotto controllo video grazie a degli strumenti speciali.
In generale,la chirurgie laparoscopica vi permette di recuperare più rapidemente e d’avere un vantaggio estetico (cicatrici limitate).

 

 

Ma la chirurgia laparoscopica non è possibile in tutti i casi.

Se l’infezione è diffusa, se un ascesso si è formato, l’ appendicectomia in chirurgia aperta può essere necessaria a pulire la cavità addominale.

La scelta di antibiotico in terapia medica a lungo termine può essere necessaria a seconda della situazione: infezione pregressa con inaccessibilità alla regione cecale (piastrone), 

Il trattamento antibiotico puo essere associato a un drenaggio radiologico d’una possibile collezione posizionando un tubo di drenaggio attraverso la pelle e a una eventuale chirurgia d’appendicectomia a distanza ( qualche settimana più tardi dopo il controllo dell’infezione).
 

Convalescenza

Convalescenza dopo appendicectomia

Se l’ appendicite era importante –  ascesso con appendicolare associato o peritonite diffusa – ci vorrà più tempo per recuperare.

In caso di una appendicectomia aperta, limitare l’attività per i primi 10 a 14 giorni dopo l’intervento chirurgico.

Se l’appendicectomia è stato fatta in laparoscopia  limitare la vostra attività solo per i primi 5 giorni dopo l’intervento..

 

Evitare sforzi in un primo momento.

Non praticare sport da due a quattro settimane dopo l’intervento chirurgico.

Iniziare a camminare  lentamente e poi aumentare la vostra attività.

Comprimere l’addome quando si tossisce. Si può sentire il dolore quando si tossisce, ridendo o facendo altri movimenti

Si può tornare al lavoro se ci si sente pronti.

Chiedere al medico se è possibile tornare alle vostre normali attività

Chiamare il vostro medico se i farmaci contro il dolore non sono efficaci

Complicazioni

 

Complicazioni Appendicectomia

  • complicazioni generali (legate a tutta la chirurgia addominale)   

  • flebite
  • embolia polmonare
  • emorragia
  • infezione a livello dell’incisione, del catetere, d’una via venosa
  • occlusione e flangia intraperitoneale

 

  • conversione della laparoscopia in chirurgia convenzionale

  • rara (residui locali, aderenze ,problema tecnico, peritonite generalizzata)

 

  • Persistanza d’una infezione della cavità addominale
  • La formazione d’un ascesso profondo potrebbe necessitare di un trattamento complementare radiologico o chirurgico