Valetazione multidisciplinare

VISITE DI CHIRURGIA BARIATRICA A MONTPELLIER

PRENDETE APPUNTAMENTO IN LINEA CON L’EQUIPE DEL DR SALSANO ( click )

 

Questa consultazione sarà di principio: lunga

  • Una sintesi ricapitolativa verrà redatto e inviato in copia per posta al vostro medico di famiglia e a tutti i membri del team multidisciplinare.
  • Esempio della scheda della prima visita
  • Cognome e nome  ; Data di nascita ;

  • ♦telefonino ; mail  ;  madre/padre di XXXX figli 

  • ♦ Professione   Attività fisica legata alla professione

     

     

  • ♦ Attività fisica : sport / hobby

    Stima dell’impatto dell’obesità sulla qualità di vita: 1) la stima di sé stessi 2) attività fisica 3) vita sociale 4) vita professionale 5) vita sessuale

    ♦Igiene di vita : eventuale tabagismo  .

  • ♦Abitudini alimentari: 

    Iperfagia / Tachifagia / Snacking salato , Snacking zuccherato – sweat eaters – concetto di assunzione di grandi quantità di bibite e bevande zuccherate , concetto di chili emotivi o rifugio emotivo al cibo ; Antecedenti di vera anoressia  / bulimia

    ♦Tentativi e fallimenti delle diete.

    ♦Verifica delle conoscenze alimentari

     

  • ♦Analisi dettagliata delle allergie , antecedenti chirurgici e medici

  • Controllo della presenza di comorbidità legate all’obesità o aggravata da obesità (rapporto causa / effetto) :

    Sindrome da apnea del sonno, dislipidemia, diabete, steatoepatite e/o sindrome -Nash, ipertensione, malattie disco articolare multipla, osteoartrite debilitante, necessità di perdere peso prima della chirurgia ortopedica.

  • Saranno presi i vostri parametri :

    Peso (Kg),       ;   altezza (m),   ;    peso ideale,   ; l’eccesso di peso da perdere

    l’indice di massa corporea IMC (Kg/m²)   ;   l’eccesso di IMC da perdere per raggiungere un IMC normale  di 24 Kg /m2

  • Infine, si deciderà se una valutazione più completa multidisciplinare è necessaria per un’ eventuale chirurgia bariatrica.

  • VALUTAZIONE E  PREPARAZIONE MULTIDISCIPLINARE 

  • Endocrinologo = dr SARDINOUX ; dr LE PRIEUR ;dr CHALANÇON ; dr DUTERTRE ; dr SAJAS ; dr ROUQUETTE

     

    Bilancio endocrino e metabolico

    Cortisolo, ormoni tiroidei, l’insulina a digiuno

    Glicemia a digiuno, HbA1c: emoglobina glicata

    Colesterolo: totale, HDL, LDL; trigliceridi

    acido urico

    test di funzionalità epatica

  • Bilancio nutrizionale
    Hb, Fe, ferritina, transferrina, proteine, albumina, TP

    La vitamina D, l’ormone paratiroideo, di calcio

    Le vitamine B1, B6, B9 e B12

    Mg, Zn, Selenio

  • Cura delle eventuali carenze • Bilancio nutrizionale a 3, 6, 12 mesi

 

  • Dietologa =  Mr WILCZENTY ; Mme   KLEINER ;Mme FRANK-MICLO

  • Domande sul modo di alimentarsi del paziente

    Verifica : quantità, tempo del pasto, fame e voglia di mangiare.

    Identificare le fonti d’apporto calorico liquido : alcool et bevande zuccherate.

    Analisi e correzione degli errori commessi (compulsione alimentaire, snacking zuccherato : sweet eaters,  alimentazione iperfagica).

  • Consigli dietetici e diete preoperatorie

  • Controllo post-operatorio regolare : ribadire consigli dietetici, dieta appropriata.

    Rilevare le carenze.

  • PSICHIATRA : dr MELLA ,dr MUTOMBO ; dr HANNOIR

  • PSICOLOGA : Mme GAERTNER 

  • ♦Identificare le contro-indicazioni psichiatriche Assolute • Problemi mentali severi.

    Dipendenza dall’alcool e/o dalle droghe.

    ♦Identificare le contro-indicazioni psichiatriches Relative • Depressione latente.

    Aspettativa magica vis a vis della chirurgia bariatrica.

    Equilibrio di coppia fragile, assenza di sostegno socio-familiare.

  • ♦Trattare i disturbi del comportamento alimentare • Iperfagia boulimia (binge eating)  snacking

  • ♦ Trattamento psicoterapeutico pre-operatoria adeguato 

  •  

    ♦Follow-up psico-terapeutico post-operatorio

    Accompagnare il paziente nei riaggiustamenti mentali relativi alla perdita di peso chirurgica

  • Gastroenterologi= dr CHAZE ; dr FABRE ; dr FONTES ;dr MILLAN ; dr BLANC Christophe; dr ANDREANI ; dr PIERRAGES
  • Gastroscopia

    Verificare l’integrità dell’esofago e dello stomaco.

    Diagnosticare un’ernia iatale.

    Ricercare e trattare un’esofagite, una gastrite o ancore un’ ulcera.

    Eradicare ogni eventuale infezione a Helicobacter pylori (obbligatoria prima del gastric by pass )

    Gastroscopia di controllo da programmare  2 anni dopo la chirurgia

     

  • Eventuale Colonscopia  Diagnosticare e trattare le lesioni coliche nei soggetti con più di 50 anni ( l’obesità è un faattore di rischio indipendente per lo sviluppo dei cancri digestivi ;  ) 

  • Bilancio epatico

    Ricerca di steatosi epatico o di steatoepatite non alcoolica (Nash syndrome).

  •  

    ecografia epatica

    stimare il volume del fegato (predittivo di difficultà tecnica durante l’intervento).

    Ricercare la presenza di calculi nella colecisti.

  • Pneumologo =dr CLAVEL ; dr SHBAT ; dr THIBOUT ; dr TARODO
  • Ricerca di SAS : sindrome  da apnea del sonno (40% degli obesi)Score Epworth e ossimetria notturna.

    Polisonnografia.

  • Reumatologo= dr FERRAZZI ; dr BOURBON ; dr HERVE ; dr TOUZERY
  • Ricerca di complicazioni meccaniche : discopatie ; risentimenti articulari multipli
  • CARDIOLOGO =dr SHADFAR; dr NIDALI; dr CAMBON ; dr MASSON
  • Consultazione necessaria per valutare il rischio operatorio nel caso di ipertensione, malattie cardiache o grave aritmia e trattamento Anticoagulante in corso.
  • ANESTESISTA
  • Visita obbligatoria
  • Medico curante
  • Legame essenziale tra il paziente, il chirurgo e gli altri specialisti

    Esso valuta le conoscenze acquisite da parte del paziente in termini di contrasti e rischi / benefici della chirurgia.

    Si assicura che il paziente ha le risorse intellettuali e le conoscenze per capire il consenso informato alla chirurgia bariatrica.

    Adatta il dosaggio degli attuali trattamenti (ad esempio warfarin, ormoni tiroidei), la chirurgia malassorbitiva può portare a malassorbimento di vari farmaci e richiede l’adattamento del loro dosaggio.

La chirurgia non è che una tappa nella gestione multidisciplinare di questa malattia cronica estremamente grave.
Si tratta di un processo lungo. Il tempo che intercorre tra la prima consultazione con il chirurgo e l’ultimo varia da almeno tre fino a cinque mesi.
La gestione è standarzizzata pur essendo individuale per garantire una valutazione rigorosa ed una attenta selzione.

 

Évaluation multidisciplinaire avant chirurgie obésité dr Vincenzo Salsano mise à jours Octobre 2016