Radiochemioterapia Preoperatoria

Radiochemioterapia pre operatoria

La radioterapia è raccomandata in preoperatorio in tutti gli stadi II et III ( stadi cT3, cT4 ou N+ ) perchè diminuisce il rischio di recidiva locoregionale.

Permette di ridurre la dimensione del tumore facilitando la chirurgia conservativa e di diminuire del 30 al 50 % il rischio di recidive nel piccolo bacino.

La radioterapia vale anche per i tumori non operabili immediatamente (fissi).

Essa è effettuata per un periodo di 5 settimane in combinazione con chemioterapia concomitante per renderla più efficace.

La chirurgia è programmata 5-6 settimane più tardi.