fattori di Rischio

Fattori di rischio del cancro del colon destro

  • Polipi
  • Tra il 60 e l’80% dei tumori del colon si sviluppano su lesioni benigne precancerose: polipi o adenomi. La frequenza di queste lesioni aumenta progressivamente con l’età. Secondo le osservazioni fatte durante le autopsie, il 12% delle persone sotto i 55 sono colpiti.
  • Età

  • Rari prima di 40 anni
  • Ereditarietà

  • In generale, l’esistenza d’un cancro in un parente di primo grado moltiplicherà per due il rischio di cancro.
  • forme familiari

  • Alcune malattie familiari causano un grave rischio di cancro al colon. Particolarmente la poliposi adenomatosa familiare, che si caratterizza per l’insorgenza precoce di polipi multipli in tutto il colon, e la sindrome di Lynch.

    Lo sviluppo precoce del cancro è inevitabile in caso di poliposi familiare

    Nella sindrome Lynch, il rischio è estremamente elevato, ma leggermente più tardivo. Esso è associato ad un aumento della frequenza di cancro endometriale e, in misura minore, altri tumori (stomaco, dell’ovaio, del tratto urinario …).

  • malattie infiammatorie dell’intestino

  • L’influenza della malattia di Crohn sul tumore del colon è stato a lungo controverso.

    La colite ulcerosa è un fattore di rischio per il cancro colorettale classico. Tuttavia, il rischio dipende dal grado di coinvolgimento del colon e dall’ anzianità

    Oggi, sembra chiaro che questa malattia è, anche, un importante fattore di rischio quando raggiunge tutto il colon ed è iniziata durante l’infanzia.

  • alimentazione

  • Altri fattori di rischio per il cancro del colon sono stati discussi, come ad esempio una dieta povera di fibre e ricca di grassi.

Inoltre alcuni dati suggeriscono che l’uso cronico di farmaci anti-infiammatori può avere un ruolo protettivo. Ma questi fattori sono molto discussi.