Sintomi

 

Sintomi

I sintomi della ragade anale sono caratteristici. 

Il malato in genere é costipato.

Si lamenta di un dolore acuto subito dopo la defecazione.

  • Questo dolore dura spesso una o due ore e
  • riappare dopo ogni evacuazione.

Tra le evacuazioni il malato non soffre.

 

Diagnostica

L’esame clinico è difficile a causa dello spasmo dello sfintere contrae l’orifizio anale.

Si deve divaricare l’ano delicatamente (dopo l’anestesia locale, se necessario)

  • ulcerazione longitudinale di un centimetro, più o meno profonda, con uno sfondo bianco (sclerosi).
  • solitamente al polo inferiore dell’ano (ore 6)
  • DA NOTARE
  • dolore rettale:                                                  conferma l’ipertono dello sfintere
  • Anoscopia                                                        permette di vedere meglio la ragade e di precisare il suo carattere.

La malattia progredisce a scatti con remissioni.